C’è la coppa, lo Juventus Stadium non si riempie

Apprendiamo che a meno di 24 ore dalla gara di Europa League tra la Juventus ed il Trabzonspor, ci sono ancora biglietti disponibili. In questo momento, la disponibilità di biglietti sembra abbastanza elevata visto che, tramite il sito web della Juventus FC, risultano essere non disponibili solo i biglietti per alcuni settori della curva oltre alla tribuna Family. Addirittura praticamente tutte le tribune sono a disponibilità alta.

Cosa significa tutto ciò? Tante cose, secondo il mio modesto parere.

Che i tifdispobigliettiosi che frequentano maggiormente lo stadio provengono da fuori Torino e, pertanto, arrivarci di sera, in settimana, risulta essere un po’ scomodo, anche per la non centralità geografica di Torino rispetto a molte altre città, Milano in primis.

Che l’Europa League non ha certo lo stesso fascino di una bella partita di campionato, magari un big match.

Che domenica c’è il derby e quindi, dovendo scegliere, il popolo bianconero avrà certamente optato per la stracittadina piuttosto che per un turno non troppo impegnativo di coppa.

Tutte cose vere ma che non forniscono un’adeguata risposta ad una realtà che è non preoccupante ma sicuramente da analizzare.

La Juventus ha uno stadio che sembra piccolo tale è la richiesta di biglietti che normalmente si verifica. Certo, per il campionato è così. Non dimentichiamo però che lo Stadium ha goduto di due circostanze importanti che hanno portato all’attuale situazione di tutto esaurito per il 90% delle gare: l’effetto novità (e che effetto, visto quanto è bello frequentare lo Stadio) e l’effetto Juve di Conte, con tutto l’entusiasmo che ne consegue.

Quando però arrivano le coppe è tutto diverso. In Champions League il pienone c’è stato solo con il Real Madrid. Con il Galatasaray ci si è andati vicini, con il Copenaghen un po’ di posti sono rimasti inoccupati.

stadio vuotoCerto, anche il sapere, a priori, che per la gara di Europa League non ci saranno tutti i titolari ma toccherà vedere, probabilmente, Isla e Peluso come esterni, sicuramente condiziona un po’.

Insomma, se non giochi con i titolari la gente percepisce che questo è un impegno secondario e, in quanto tale, preferisce la comoda poltrona all’impegno, anche economico, del recarsi allo stadio.

Quando poi si parla di Juve che non crede nelle Coppe come crede nel campionato occorre anche tenere presente questo aspetto. E non voglio aggiungere, anche per scongiurare l’effetto profezia che si auto avvera, il fatto che magari in futuro la squadra non sarà così forte come ora e quindi potrebbe essere difficile riempire lo stadio anche in campionato…

Sono stati molti quelli che, in questi tre anni di Juventus Stadium, hanno lamentato il fatto che se la capienza dello stadio fosse stata più elevata, nell’ordine dei 60.000 spettatori, sicuramente si sarebbero ottenuti risultati migliori, sia in termini economici sia in termine di soddisfazione del popolo bianconero, che oggi, in effetti, spesso fa fatica ad acquistare un biglietto per una gara della propria squadra del cuore.

Ecco, quando qualcuno tira fuori questo argomento, è bene ricordargli serate come quella in cui si giocherà un’importante gara di Europa League in uno stadio da meno di 40.000 spettatori che non sarà affatto pieno.

Avere uno stadio che appaia sempre pieno o quasi è una soluzione migliore rispetto a quella di “avercelo più grosso” senza poi saperlo usare…

 

Comments

  1. mauro says

    tutto vero quello che dici senza dimenticare che in campionato la maggior parte è abbonata e il prezzo del biglietto è sempre elevato se poi aggiungi benzina, autostrada e cibo una partita mi costa 100 euro.

  2. gabriele says

    1) prezzo – guarda caso gli unici settori esauriti sono quelli con i prezzi più bassi;
    2) orario – alle 19 di un giorno infrasettimanale non è il massimo per chi lavora;
    3) Trabzonspor;
    4) Quanti “sold out” abbiamo avuto durante gli ultimi anni?

  3. andrea says

    parlo per me, il costo tra corriera e spese varie si aggira intorno ai 50 euro + il biglietto + servirebbe 1/2 giornata di ferie … insomma in troppi veniamo da fuori

Rispondi a gabriele Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>