Leonardi: “Il Toro fa ostruzionismo”

La questione licenza UEFA, e soprattutto la riammissione del Rostov alla competizione decisa dal TAS, sembrano aver ringalluzzito il DG del Parma Leonardi che torna a parlare della questione attaccando duramente il Torino colpevole a suo dire di cercare di ostacolare in tutti i modi il procedimento, per arrivare ad iniziare la competizione senza la decisione del tribunale supremo.

leonardi

Queste le sue parole: “Il Torino è talmente sicuro delle proprie ragioni e rispettoso del risultato del campo che fa tutto l’ostruzionismo possibile e immaginabile per ritardare lo svolgimento del procedimento davanti al Tas”

Il Torino vuole che il giudizio del Tas venga emesso dopo l’inizio dell’Europa League. Solo in questa maniera si spiega il rifiuto di acconsentire il procedimento in via d’urgenza. Questa condotta ha allungato i tempi”

Comments

  1. DANIEL says

    Uno come Leonardi che proviene dalla tristemente famosa “scuola Moggi” dovrebbe solo tacere e lavare i panni sporchi in famiglia insieme al suo compare Ghirardi: hanno fatto i furbi per anni con plusvalenze di ogni genere, conti taroccati, CENTINAIA DI GIOCATORI TESSERATI e sparsi in varie squadre di comodo per far magheggi di bilancio e mancati pagamenti irpef, poi, questa volta, quando si sono resi conto di essere in E.L. hanno recitato la parte dei poveri sprovveduti che addirittura “non sono stati avvisati” come se io quando devo pagare una tassa mi dovesssero anche avvisare…e ora se la prendono con il Torino che non ha fatto altro che esercitare il suo diritto di squadra che potrebbe andare al posto oro in coppa: MA SI VERGOGNI E PENSI A CASA SUA…LE TASSE SI PAGANO, E NEI TERMINI PREVISTI !!!

Rispondi a Massimo Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>