Quasi fatta per Maxi Lopez, ma D’Ambrosio sarà sacrificato

Sembra fatta, le notizie di ieri, prima giornata, di allenamento, dicono che il Torino sembra aver individuato in Maxi Lopez il sostituto di Rolando Bianchi. Il giocatore argentino, ormai in esubero al Catania sta cercando una sistemazione per il prossimo anno, e proprio ieri sembra che l’incontro tra il Toro e il procuratore del giocatore abbia dato dei buoni frutti ma ancora nulla di concreto, infatti il Torino deve trovare l’intesa con il Catania e si sta lavorando ad una comproprietà, anche perché l’offerta di 3,5 milioni formulata per l’acquisto dell’intero cartellino è stata cortesemente rispedita al mittente dal Catania che ne vuole almeno 5. Si sta comunque provando ad arrivare ad una soluzione condivisa da entrambe le formazioni e secondo La Gazzetta dello Sport le due società sembrano essere d’accordo per un prestito a 2,5 milioni con riscatto fissato a 3,5.

dambrosio-maxi

Lascia trasparire ottimismo l’agente del calciatore che al termine del colloquio ha affermato: “Stiamo lavorando, ci sono delle ipotesi. Quello che conta è quando si chiudono gli affari, puoi parlare ma conta solo quando si firma. Il Torino è interessato altrimenti non ne avremmo parlato. La definizione potrebbe essere abbastanza veloce, ma dipende dal Catania. Da parte nostra speriamo di chiudere a breve“, una dichiarazione che lascia trasparire un cauto ottimismo circa la riuscita della trattativa, in considerazione anche del fatto, ed è anche questa notizia di ieri, che il giocatore non si presenterà al ritiro del Catania, dando una precisa indicazione circa le intenzioni degli etnei.

Per un giocatore che sembra ormai in arrivo, e che sarebbe un vero fiore all’occhiello della campagna acquisti granata, sembra che ce ne sia uno destinato invece a partire, nonostante abbia già iniziato il ritiro con la squadra di Ventura. Parliamo di Danilo D’Ambrosio, il più in forma nella sgambata di ieri mattina di fronte ai numerosi tifosi presenti sugli spalti della Sisport, che gli chiedevano a gran voce di restare. Il ragazzo sta dimostrando serietà ed abnegazione e la speranza dei più, è che riesca a far cambiare idea a Ventura. Nel frattempo le pretendenti al suo cartellino sono già tre, oltre al sopracitato Catania che potrebbe pretenderlo come contropartita tecnica per concedere le prestazioni sportive di Maxi Lopez, il Genoa con cui il discorso è aperto da qualche settimana e potrebbe anche essere usato come contropartita per Immobile, e l’inserimento di ieri della Roma che entrando a gamba tesa nella trattativa, dovendo necessariamente alzare l’offerta  di 2,5 milioni fatta qualche settimana fa, ha messo sul piatto della bilancia anche Torosidis.

Tutto dipenderà ancora una volta da Ventura che per ora sembra preferirgli Masiello, fresco di rinnovo contrattuale, ma i primi giorni del ritiro di Bormio potranno dare delle  indicazioni e potrebbero far cambiare idea al mister. La coppia Cairo-Petrachi dovrà però stare con le antenne dritte sul giocatore, per evitare che si possa verificare un altro caso Bianchi che farebbe perdere al Toro, altri soldi dopo quelli relativi al mancato rinnovo del Capitano acquistato dal Bologna a parametro zero e quelli di Gillet che rischia di essere squalificato per almeno un paio d’anni dalla commissione disciplinare per le vicende del calcioscommesse.

 

 

Comments

  1. Fabio says

    Il Toro per l’80%. è fatto e anche molto bene, grazie in particolare al Presidente Cairo e Petrachi. Non sarebbe male che Immobile lo si prendesse subito per intero (senza lasciare l’laltra metà alla Juventus). Maxi Lopez e Ghoulam sarebbero due grandi acquisti, ma anche una scommessa. Maxi Lopez viene da un’annata NO con la Sampdoria (causa anche infortuni), e se arriva il terzino sinistro Ghoulam bisogna vedere come si comporta nel campionato Italiano.

    Ancora 5 acquisti : Nocerino, Emanuelson, Jankovic D’agostino e Viviano

Rispondi a Pirillo Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>